La Cappellina Privata

Anticamente era uso nelle dimore nobiliari, anche di campagna, destinare uno spazio alla cappellina privata. Raramente un prete riusciva a dirvi la messa, ma la famiglia era orgogliosa di avere un angolo di meditazione ove nella preghiera ritrovare anche l’unione dei familiari. Andare a pregare nella chiesa del paese non sempre era possibile, vuoi per la distanza, vuoi per il cattivo tempo; all’epoca le strade erano impervie e fangose, le scarpe erano poche e scomode anche per i signori. Nell’Agriturismo è stata restaurata una cappellina, mantenendo le antiche tradizioni; al suo interno sono stati applicati due preziosi mosaici, di origine veneziana, donati dalla famiglia Venuti.